Torna Su

Categoria: SOLIDARITY

Le proteste, le manifestazioni, i sit-in. E ancora il lavoro, i supporti sindacali, le lotte dei lavoratori. La beneficienza, la solidarietà, le associazioni. Questo e molto altro, nell’innovativa sezione News-Solidarity.

“Marciapiede didattico” a Gravina. Per abbattere barriere architettoniche

“Marciapiede didattico” a Gravina di Catania. Per abbattere barriere architettoniche.

L’associazione Adra Italia ha organizzato, all’Istituto Tomasi di Lampedusa, l’iniziativa “Marciapiede didattico”.

«Si tratta di una struttura modulare in legno che riproduce un normale marciapiede cittadino – Spiega l’Adra – Con tutte le sue difficoltà e ostacoli. Buche, biciclette legate ai pali. E ancora, deiezioni canine. O bauletti degli scooter troppo sporgenti».

«I ragazzi, seduti su una sedia a rotelle, hanno percorso il “marciapiede didattico”. In modo da vivere un momento di condivisione e riflessione sul pregiudizio e sulla diversità. E ancora, sulla disabilità e sul bullismo».

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Gravina di Catania.

«Crediamo che il miglioramento delle condizioni di vita delle persone con disabilità passi anche da iniziative di sensibilizzazione come questa – Commenta il sindaco, Massimiliano Giammusso – Tutti devono essere capaci di “mettersi nei panni degli altri”. A partire dai più giovani, fino ad arrivare agli adulti».

«Le associazioni, le scuole, le comunità parrocchiali, infatti, sono i nostri migliori alleati in queste battaglie di civiltà. Per questo continueremo a stare accanto a tutte le realtà che si impegnano in tal senso».

Sit in sindacati in prefettura. Domani protesta del Calatino

Sit in sindacati in prefettura. Domani protesta del Calatino.

Domani, alle 11, davanti la prefettura, si terrà una manifestazione. Organizzata da parte delle associazioni sindacali. Il motivo riguarda il mancato inserimento di 15 Comuni del Calatino Sud-Simeto nelle Zes. Zone economiche speciali, istituite dalla Regione Siciliana. Continua a leggere

Cannizzaro: maggiore afflusso al pronto soccorso. Lavori di ampliamento

Cannizzaro: maggiore afflusso al pronto soccorso. Lavori per ampliare l’area.

Il mese di agosto dell’ospedale Cannizzaro ha visto un grande aumento di casi di codice rosso e giallo al pronto soccorso.

Queste prime due settimane sono state caratterizzate, infatti, da un forte afflusso, soprattutto a causa di traumi (della strada e non). Ma anche da un aumento di casi legati al riacutizzarsi di malattie croniche. Continua a leggere

“Io prenoto sull’autobus”: da lunedì bus al Duomo per prenotare screening

“Io prenoto sull’autobus”: è questa la nuova iniziativa del Comune di Catania, dell’Asp e dell’Amt dedicata alla prevenzione sanitaria.

Un progetto itinerante di prevenzione sui tumori che sarà presentato lunedì, alle ore 10.15, in piazza Duomo. Saranno presenti il sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. Continua a leggere

Barriere in casa. Carlo, disabile, costretto a scendere le scale in carrozzina

Barriere in casa. Qualche giorno fa una mia amica mi ha mandato un video, che girava su Facebook, di un giovane disabile.

«Guarda com’è costretto a scendere le scale – mi ha scritto – spero che puoi fare qualcosa».

Sono rimasta davvero scioccata da quel video, che riporto qui di seguito.

Continua a leggere

Centro Convenienza: sciopero dal 2 al 4 agosto

Centro Convenienza: lavoratori in sciopero dal 2 al 4 agosto. Sit il 2 mattina.

I lavoratori della ditta Essequattro Srl a marchio Centro Convenienza del Centro Sicilia, sciopereranno il prossimo weekend. Lo sciopero partirà il 2 agosto con un sit in di protesta che si terrà davanti lo stabile dell’attività dalle ore 9.30 alle ore 13. E si concluderà il 4 agosto. Continua a leggere

BRACCIANTI AGRICOLI IN PROTESTA DAVANTI SEDE INPS

Presidio braccianti davanti sede dell’Inps. Ieri mattina, oltre 100 braccianti agricoli hanno manifestato sotto la sede dell’Inps di piazza Trento, per rivendicare il diritto al riconoscimento dell’indennità di disoccupazione agricola e l’accreditamento dei contributi ai fini previdenziali.

I disagi sarebbero stati causati dai controlli ispettivi tardivi praticati dagli ispettori dell’Inps. Continua a leggere

×

Benvenuti!

Scrivi su WhatsApp o invia una email a sonia.lafarina@alice.it per la tua segnalazione

 

× SEGNALAZIONI