L’Etna è in eruzione e stanotte l’aeroporto è rimasto chiuso. La fase più intensa di emissione di cenere, infatti, si è verificata durante la notte e gli spazi aerei di Fontanarossa e di Comiso sono rimasti chiusi fino alle 6 di questa mattina.

L’aeroporto di Comiso è totalmente operativo, mentre quello di Catania è stato riaperto parzialmente: fino alle 11 sarà consentito l’arrivo di 6 aerei ogni ora, mentre le partenze non subiranno limitazioni (ma potrebbero esserci ritardi e disagi).

Sac avverte: «i passeggeri sono pregati di informarsi sullo stato del proprio volo con le compagnie aeree. Informazioni sull’operatività generale dell’aeroporto sono disponibili sul sito ufficiale dello scalo, www.aeroporto.catania.it e sui profili Facebook e Twitter dell’aeroporto».