Pubblicato il 22/03/2020 da Sonia La Farina

Domenica pomeriggio: il silenzio di una Catania ai tempi del Coronavirus.

Una musica di sottofondo. Un cielo semibuio. Una macchina che scorre su una strada deserta.È questo lo scenario che si presenta oggi, infatti, di domenica pomeriggio.

La domenica, la giornata con più restrizioni.

E ancora, la giornata con tutto chiuso.

Il giorno del silenzio.

Questo è il video inviato in redazione da un ragazzo che non può stare a casa. Un giovane che mentre il mondo si ferma è, infatti, costretto a lavorare. Per il bene di tutti noi.

Per il bene di coloro che, invece, si lamentano di non poter uscire.

Non specificherò il lavoro che questa persona fa. Un giovane che deve lavorare, infatti, anche di domenica e nei festivi.

L’importante è ribadire, infatti, che ci sono tante persone che non hanno il privilegio e la fortuna di fermarsi.

Per loro, per tutti noi, #RESTIAMOACASA