“Revenge porn”. Ex fidanzato pubblica foto intime su sito di incontri.

Un ragazzo di 31 anni ha pubblicato immagini osè dell’ex fidanzata. Lo ha fatto su un sito di incontri, senza il consenso della vittima.

La ragazza, di 20 anni, aveva scoperto che in un sito di incontri erano presenti sue foto intime. E aveva, quindi, sporto denuncia alla polizia postale.

I militari di Catania allora hanno perquisito la casa dell’ex fidanzato. Nel suo cellulare vu era una cartella nascosta contenete le immagini in questione.

Il giovane adesso è indagato. Per diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite.

La vicenda è una delle prime in cui si contesta il nuovo reato derivante dal “revenge porn”. Disciplinato dall’articolo 612 ter del codice penale. Il quale punisce chi diffonda, ceda o invii immagini o video a contenuto sessualmente esplicito. Destinati a rimanere privati. E senza il consenso delle persone interessate.

L’ex fidanzato potrebbe rischiare da 1 a 6 anni di carcere.