Francesco Priolo è il nuovo rettore dell’Università degli Studi di Catania. 57 anni, ordinario di Fisica della Materia, Priolo ha ottenuto 975 voti.

Direttore del dipartimento di Fisica e Astronomia, il nuovo rettore succede a Francesco Basile. Dimessosi a seguito dell’inchiesta “Università bandita”.

A Francesco Priolo toccherà, infatti, il delicato compito di tirare fuori l’Ateneo da questa delicata situazione.

Ma chi è Francesco Priolo?

Nato a Catania il 25 novembre 1961, si laurea in Fisica con il massimo dei voti. Svolge un percorso di ricerca a New York e torna a Catania negli anni 90. Dal 2001 è professore di Fisica della Materia.

Fonda e dirige il centro di ricerca Matis, poi Cnr. Presiede il Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nanosistemi.

È presidente, fino al 2018, della Scuola Superiore di Catania. Membro del Senato accademico, presiede anche la Commissione Ricerca di Ateneo.

È membro del Presidio di Qualità, delegato del rettore alle Relazioni internazionali. Coordinatore del progetto che ha portato alla fondazione del BRIT.

Il neo-rettore Francesco Priolo resterà in carica fino al 2025.