“La Voce Negli Occhi” sarà proiettato gratuitamente, questa sera, alle ore 20.00, in piazza Palestro.

Si tratta della pellicola (censurata in Italia) che ricostruisce la storia di Salvatore Crisafulli, morto nel 2013.

L’uomo è diventato noto alle cronache nazionali ed internazionali a causa di un terribile incidente stradale. Sinistro che ha costretto Salvatore a trascorrere gli ultimi 10 anni della sua vita in stato vegetativo.

L’incidente stradale è avvenuto a Catania l’11 settembre 2003. E Salvatore Crisafulli ha vissuto per 10 lunghi anni completamente immobilizzato, ma lucido e cosciente.

La pellicola racconta la vita di Salvatore, incapace di comunicare a parole o con i gesti. Ma in grado di parlare attraverso lo sguardo e gli occhi.

“La Voce Negli Occhi” è un film realizzato dal fratello Pietro Crisafulli. Pietro il 6 marzo 2017 ha perso, sempre a causa di un incidente stradale a Catania, anche il figlio Domenico Crisafulli (detto Mimmo).

La proiezione de “La Voce Negli Occhi”, capolavoro siciliano, che racconta il “Terri Schiavo italiano”, è stata fortemente voluta dal presidente della I circoscrizione, Paolo Fasaro.

«“La Voce Negli Occhi” è un’iniziativa fortemente voluta da tutta la municipalità – dichiara ai nostri microfoni Paolo Fasanaro – Tant’è vero che tutto il Consiglio ha sposato all’unanimità la proiezione di questo film. È un’iniziativa importante di sensibilizzazione. E non a caso il film su Salvatore Crisafulli sarà proiettato in piazza Palestro, piazza dove la famiglia Crisafulli è nata. È, inoltre, un evento che può servire a sensibilizzare i residenti della zona. Un evento che può dare una maggiore attenzione a questi quartieri che spesso vengono lasciati in secondo piano. “La Voce Negli Occhi” è solo una della tante iniziative che stiamo organizzando e che organizzeremo anche in futuro. Contiamo di ricevere una risposta importante dalla cittadinanza. L’appuntamento è stasera, alle ore 20.00, in piazza».