Escrementi di cane in via Suor Maria Mazzarello, davanti la scuola Carducci. È appena giunta in redazione, la segnalazione di Giuseppe, un nostro lettore.

Il cittadino è residente in via Suor Maria Mazzarello, una traversa di via Canfora. Zona Corso delle Province.

Una via centralissima, in uno dei quartieri “in” della città di Catania. Una via molto trafficata e frequentata anche da molti bambini. Anche perché in tale via è presente una delle più famose scuole cittadine. La scuola media Giosuè Carducci.

Ma a quanto pare, i marciapiedi della via in questione sono, da sempre, stracolmi di escrementi di cani.

Una situazione che fa esasperare gli abitanti.

«Non ne possiamo più – dichiara Giuseppe, residente – Da sempre la nostra via è strapiena di escrementi di cane. Non possiamo camminare. Siamo costretti a guardare a terra ad ogni passo. In questa via è presente, come vedete, una scuola. E non mi sembra una bella vetrina per l’istituto. Senza dimenticare come i bambini e i ragazzini rischiano quotidianamente di calpestare gli escrementi di cane. Come gli anziani. Ci lamentiamo da sempre ormai. Tempo fa era stato messo un cartello che diceva appunto di raccogliere gli escrementi di cane. Ma, non so per quale motivo, questo cartello non c’è più. La colpa naturalmente non è dei nostri amici animali. È dei padroni che se ne “fregano” della pulizia e del decoro delle nostre strade. Siamo stanchi. Spero che la situazione venga risolta definitivamente».