Cani avvelenati a Biancavilla. Arriva una segnalazione da parte di Giuseppe Zagarella che, nei giorni scorsi, ha postato su Facebook immagini shock riguardanti l’uccisione di due cani.

L’episodio è accaduto domenica, vicino al deposito dei mezzi degli operatori ecologici che svolgono servizio a Biancavilla.

A quanto pare, la mattina i cani erano ancora vivi. In tarda mattina Giuseppe Zagarella trova per strada i cani avvelenati.

«Come ogni domenica vado a pranzo dai miei genitori. Per strada trovo un cane nero che pensavo dormisse. Invece era morto. Una scena orribile, perché il cane era in una pozza di sangue. L’altro invece non aveva segni di sangue, credo proprio che sia stato avvelenato. Ho tolto dalla strada quello nero, più di questo non potevo fare in quel momento. È una situazione non isolata. Perché in questa zona c’è sempre cattivo odore di animali morti. E tutti fanno finta di niente».